Parte anche per l’anno scolastico 2018/2019 il Progetto Scuola, studiato specificatamente per i bambini e ragazzi compresi in una fascia di età che va dai 4 ai 13 anni. Riteniamo infatti che cinema, teatro e il Concorso di poesia, possano rappresentare un’importante opportunità culturale e formativa per i nostri ragazzi, aprendo interessanti prospettive di approfondimento.

Leggi Tutto

MARTEDI 22 GENNAIO 2019

UN SACCHETTO DI BIGLIE

per ragazzi dai 12 ai 13 anni

Regia di Christian Duguay – con Dorian Le Clech, Batyste Fleurial, Patrick Bruel, Elsa Zylberstein, Bernard Campan.
Genere Drammatico – Francia, 2017 –  durata 110 minuti.

Le biglie come simbolo di un’infanzia che viene messa alla prova.
Parigi. Joseph e Maurice Joffo sono due fratelli ebrei che, bambini, vivono nella Francia occupata dai nazisti. Un giorno il padre dice loro che debbono iniziare un lungo viaggio attraverso la Francia per sfuggire alla cattura. Non dovranno mai ammettere, per nessun motivo, di essere ebrei.
Del romanzo autobiografico di Joseph Joffo, pubblicato nel 1973.

Leggi Tutto

10 gennaio 2018

NONNO GELO E LA MAGIA DEL NATALE

Compagnia Gabriella Roggero – Angera (pupazzi e attore)

Nonno Gelo col suo fedele amico Stuf sono sempre in viaggio per il mondo in perenne ricerca dell’antico libro scomparso delle leggende di Natale. Qualcuno lo ha rubato o nascosto. Nonno Gelo senza quel libro non riesce più a ricordare le vere leggende di Natale. Quindi ogni anno i due soggiornano, nel periodo natalizio, in uno dei tanti paesi del mondo. Riusciranno a ritrovare il libro nelle biblioteche e a scoprire il ladro?
Una storia divertente e suggestiva per riscoprire il piacere di leggere i libri che conservano nelle loro pagine preziosi racconti da ascoltare… lasciandosi incantare.

Leggi Tutto

5 e 6 novembre 2018

Sandrone soldato

ovvero

Per la più grande Italia

Con Elis Ferracini e Maurizio Mantani – FèMa Teatro

Testo: Angelo Ruozi Incerti

Drammaturgia: FèMa Teatro

Regia: FèMa Teatro con la collaborazione di Ferruccio Filippazzi

Spettacolo di burattini e marionette da tavolo rivolto ad un pubblico di giovani ed adulti sui temi dell’atrocità della guerra, grande affare per pochi e grande tragedia per tutti, e sulla necessità della fratellanza. Copione per burattini scritto dall’ufficiale Angelo Ruozi Incerti, che, partito come ufficiale dell’esercito regio per il fronte, dopo Caporetto fu fatto prigioniero e condotto a Cellelager vicino ad Hannover in Germania. Là, un secolo fa, il copione fu scritto e rappresentato e ancora oggi è critica spietata contro i potenti, appello alla fratellanza.

Leggi Tutto