Captain Fantastic

                                    8 CAPTAIN FANTASTIC

E' di nuovo giovedì, entro al cinema, la locandina mi incuriosisce più del solito, un gruppo di persone, un’insolita famiglia all’apparenza, un adulto o due e una nidiata di figli, non mi è chiaro, tutti abbigliati in modo eccentrico, un autobus alla loro destra, che stiano per partire per un lungo viaggio o che siano appena arrivati, non si sa, entro e mi siedo al mio posto, la luce si spegne e si accende uno scenario selvaggio nel bel mezzo di una foresta, li vediamo tutti impegnati in un addestramento militare o forse alle prese con un corso di sopravvivenza, i visi spalmati di fango, protagonisti di un rito di iniziazione, siamo colpiti da immagini e musiche abbaglianti, il verde ci entra nella pelle, le esercitazioni ci sollevano dalle poltrone

che inizio

dopo poco ci è tutto più chiaro, il film Captain Fantastic, di Matt Ross racconta di una mamma e un papà, Ben, il grande attore Viggo Mortensen, che anni orsono hanno abbandonato la civiltà per crescere i loro sei figli,  tra i cinque e diciassette anni, nelle foreste degli Stati Uniti nordorientali, isolati dal mondo, lontani da perbenismo e consumismo, a diretto contatto con la natura.

Video

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy