Romanzo primo dell’americano Hosseini, di origine afgana, il romanzo apre un velo su una realtà e un mondo sconosciuto e lo fa con linguaggio semplice ma ricco di lirismo e affascinante: la storia dei personaggi, tra presente e ricordi vissuti in flash back, racconta dell’Afganistan prima e durante la guerra e la repressione dei Talebani mettendo a nudo tutte le violenze di quel periodo ma anche la poesia e la profonda umanità di un popolo che ha, fra le altre,  la  tradizione di “inseguire aquiloni”.

Anna Maria

Pubblicato in Narrativa

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy