Venerdì, 26 Aprile 2013 00:00

IL RACCONTO DI NADIA - Amilca Ismael

A fare da sfondo a questo romanzo solo in parte autobiografico è la storia della decolonizzazione africana. Nel tempo di una trasvolata da Lisbona a Milano, Nadia racconta il rapporto con la madre, un mondo arcaico, la tradizione bigama dell’Islam, lo scontro tra civiltà e la distanza tra città e campagna nel Mozambico di trent’anni fa, da poco liberatosi dei portoghesi per gettarsi a capofitto nella guerra civile. Un romanzo che parla di affetti e mondi lontani.

Carlo

 

Pubblicato in Narrativa

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy