Mercoledì, 28 Gennaio 2015 00:00

FOGLI DI VITA - Bruno Cobianchi

'Fogli di vita' sono le riflessioni di lucida poeticità che disvelano il sentire e il mondo di Bruno Cobianchi.

La coerenza dell'esistere, tema che profondamente tocca Cobianchi, riguarda tutto ciò che pulsa intorno allo scrittore, legando con rara tenacia ogni istante di un vissuto multiforme e generoso di ricordi e cose.

I paesaggi padani dell'infanzia e della maturità diventano paesaggi della storia e dell'animo.

L'intensità della descrizione è tale che i luoghi dello spazio ci vengono restituiti come dentro una magia, così come quelli del tempo rivivono nel mito.

Pubblicato in Poesia

 

gb215

 

 

Freddy e’ il primo criceto dorato che ha scritto la propria autobiografia. Viveva in un negozio, aveva sempre cibo assicurato e una tana dove stare.
La sua bisnonna pero’, gli raccontava sempre la storia della terra promessa D’Assiria, dove i criceti vivevano in liberta’ e pace.
Tutti i criceti volevano andarsene da quel negozio e ogni volta che qualcuno entrava, iniziavano a saltare e far girare la ruota come dei pazzi…ma non Freddy…

 

Serie Arancione: 9 anni

Pubblicato in Ragazzi

L’amicizia di due ragazze, Barbara e Stefania, nata in modo estremamente casuale, che si sviluppa immediatamente attraverso la loro affinità mentale, il loro filosofeggiare sugli argomenti più disparati e importanti per aiutarsi vicendevolmente ad affrontare la vita.
Dai ricordi e dagli episodi che Stefania ci racconta in questo libro – che è, in realtà, una lunga lettura alla sua amica – Barbara si rivela, poco tempo dopo la loro conoscenza, la più fragile, nonostante la sua intelligenza acuta, vivace, a tratti ribelle.
Il suo animo è tormentato da ricordi terribili che le causano malesseri profondi nella mente e nel corpo.
Stefania cerca di aprirsi senza limiti agli sfoghi dell’amica, si occupa di lei come fosse quella madre che Barbara ha perso in modo tragico da piccola, cercando di scandagliare insieme a lei il vuoto creato da un padre completamente assente, che aveva approfittato di lei nel modo più subdolo possibile. Nemmeno l’analista che si occupa di lei dopo il tentativo di suicidio riesce a liberarla dalle sue ossessioni e anzi, pare che il suo contributo riesca a creare ulteriori problemi. Stefania dovrà fare un lungo lavoro su se stessa per perdonarsi di aver fallito con Barbara.
E’ un libro colmo di messaggi e riflessioni, scritto in modo molto personale, scavando nei sentimenti più profondi e basilari della nostra esistenza
Gabriella

Pubblicato in Narrativa

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy