1°CLASSFICATA – Sez.Ragazzi – 2016                                                        

 

 

OMAR FARIMAL

 

Sabbia tra le mani

La felicità è un refolo di vento,

è il profumo di un fiore

è la nuvola che si fa e si disfa nel cielo.

La felicità è un battito di ciglia,

è un bacio rubato,

è il rosso di un tramonto.

Ma poi come sabbia ti scivola tra le mani

E ti abbandona

Un attimo dopo aver capito cos’era.


1° CLASSIFICATA - SEZ. Ragazzi

 

"SABBIA TRA LE MANI"

                                

                                    di Omar Farimal

           Nelle prime due strofe la felicità  viene descritta attraverso immagini delicate e lievi, ma nello stesso tempo reali e precise, essendo trasmesse al lettore attraverso i sensi. Nella terza strofa emerge invece lo sconfortato messaggio dell' autore, consapevole della provvisorietà e della fuggevolezza della felicità. 

Bellissima la similitudine con la sabbia, che ci fa veramente "toccare con mano" il significato del testo.

Anche il ritmo, vivace e quasi allegro nelle prime due strofe, rallenta  sensibilmente nella terza, adeguandosi al senso delle parole.

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy