15-17-18 novembre 2018

Regia di Rachid Hami – Francia, 2017

Durata: 102”

con Kad Merad, Samir Guesmi, Alfred Renely

Un violinista piuttosto deluso e ormai privo di entusiasmo, Simon (Kad Merad), si ritrova a insegnare musica a una classe di periferia, con la sfida titanica di portarli ad esibirsi alla Filarmonica di Parigi. Il potere della musica, però, riuscirà a compattare un gruppo improbabile.

Storia d’amicizia, di coesione, di riconciliazione con se stessi e con la propria essenza profonda. Il format che il film cavalca può essere già visto (ad esempio Les choristes di Christophe Barratier) ma i momenti spassosi abbondano e la delicatezza con cui è tratteggiato il tutto è gioviale e raffinata, tutt’altro che retorica. Il film è Incentrato sul concetto di pacificazione e sulla comunione/costruzione d’intenti come formula per superare qualsiasi difficoltà.

Paolo Castelli

GiornoPrima ProiezioneSeconda Proiezione
Giovedì16.0021.00
Sabato21.30
Domenica16.0021.00

 

Trailer:

https://www.youtube.com/watch?v=WnxZR7ehmz0