Narrativa

Narrativa

Venerdì, 16 Marzo 2012 00:00

NON ODIERO' - Izzeldin Abuelaish

Scritto da

“…nonostante la rabbia e lo sconcerto, so che non odierò..”

E’ la frase che racchiude in sé tutto il libro, che è assolutamente da leggere.

fra Giovanni

Giovedì, 29 Novembre 2012 18:09

OLTRE LA BAIA DEL MESSICO - Aldous Huxley

Scritto da

 Ho aperto questo libro per curiosità. Il nome di Aldous Huxley era in una canzone, ma a scuola non abbiamo avuto il tempo di trattarlo e così, quando mi sono trovata in mano questo volume, non ho esitato un istante ad aprirlo; ben presto mi sono trovata in mezzo alla strana recensione di un viaggio lungo l'America Latina condotto da Aldous Huxley con il suo editor nel 1933. Mano a mano che l'autore si avvicina alle diverse realtà, cerca di penetrarle e comprenderle, e un pò compatisce un pò invidia quei "selvaggi primitivi" che vivono di quel che c'è, mischiano paganesimo e cristianesimo e cercano di tenere un pochino d'orgoglio anche se distrutti dai "ladinos".

Questo diario è anche colmo di splendide e lucidissime riflessioni su un mucchio di cose, dall'arte al nazismo, dai cappelli alle proporzione delle chiese. Dopo averlo chiuso, credo di non essere più la stessa persona.

Vi stupirà.

 

Beatrice

Questo incontro tra due pugili fu molto più di un match di boxe… fu la lotta fra un nero e un bianco, fra un americano e un tedesco, fra la democrazia statunitense e il regime nazista, fra il simbolo della redenzione degli afroamericani e quello della superiorità della razza ariana. La clamorosa sconfitta di Max Schmeling a due minuti e quattro secondi dall'inizio del primo round venne così ribattezzata dai contemporanei "l'undercard per la Seconda Guerra Mondiale".

Un libro di storia contemporanea, dove un grande avvenimento sportivo fa da prisma ai giorni che precedono lo scoppio del secondo conflitto mondiale.

 

Teso ed emozionante.

 

Beatrice

Curioso, stimolante e interattivo libro che stimola la fantasia e la creatività.

 

Mariangela

Mercoledì, 15 Febbraio 2012 00:00

PIOGGIA NERA - Dennis Lehane

Scritto da

Karen Nichols è una ragazza per bene, innocente, apparentemente senza problemi, a parte un corteggiatore insistente. Ma si butta da una finestra. La fragorosa ‘squadra investigativa’ composta da Patrick Kenzie, Angie Gennaro e Bubba Rogowski, scopre  che in sei mesi Karen aveva perso il lavoro, la casa e il fidanzato, morto in un incidente. Caso o progetto diabolico? Sarà davvero appassionante partecipare con loro alle indagini.

Maria Grazia

Qual è stato il film più lungo della storia del cinema?

Quanti Martini ha bevuto James Bond durante le sue innumerevoli avventure? Quali film Hitler si è portato nel bunker? E ancora, quali sono i dieci film più famosi tratti da storie vere? Il fascino di questo libro è l’essere strapieno di informazioni frammentarie ma anche di opinioni arbitrarie. Basterà un rapido sguardo per apprendere il nome del personaggio interpretato da Marilyn Monroe in Quando la moglie è in vacanza, scoprire l’origine dei popcorn, trovare la spiegazione di tutti i quei titoli di coda che non si è mai capito e apprendere che, tra tutti quelli che hanno partecipato alla lavorazione di un film, il Best Boy  è l’aiuto caposquadra degli elettricisti mentre il Dolly Grip è il macchinista-carrellista.

Che uno sia un patito di cinema o semplicemente qualcuno a cui piacciono i film, troverete in questo libro un bel po’ di cose che potranno illuminarvi, divertirvi, magari lasciarvi sbalorditi o forse persino irritarvi fino all’esasperazione

Paolo

Venerdì, 24 Febbraio 2012 00:00

PRIMA DI UCCIDERLA - Elizabeth George

Scritto da

Leggendo la trama verrebbe da pensare ad un thriller, ma in realtà qui si parla poco di indagini, perché tutta la vicenda è incentrata sulla cupa e sventurata esistenza di tre ragazzini in un quartiere sventurato di Londra, e l'omicidio risulta marginale, così come le procedure seguite per scovare il colpevole. In ogni caso il romanzo è gradevole e si legge tutto d'uno fiato.

 

Franco G.

 

Mercoledì, 18 Marzo 2015 00:00

Q - Luther Blisset

Scritto da

Non immaginavo di essere affascinata da questo romanzo storico quando l’ho iniziato, invece mi ha preso sempre di più.

È un grande, mirabile affresco del periodo Riforma/Controriforma in Europa, dove fatti e personaggi storici autentici si intrecciano con personaggi verosimili… e poi c’è il mistero da risolvere: chi è Q? a renderlo degno di un thriller e ad incuriosire fino all’ultima pagina.

 

Raffaella

Lunedì, 03 Marzo 2014 00:00

QUANDO L'IMPERATORE ERA UN DIO - Julie OtsuKa

Scritto da

Come il precedente “ Venivamo tutte per mare”, anche questo è un libro corale, in cui i componenti della famiglia protagonista non hanno un nome: sono solo “ la donna”, “ la ragazza”, “il bambino”, così da rappresentare la vita sofferta di tutti i giapponesi nati e viventi in America intorno al 1942. Da una situazione di quasi normalità vissuta a Berkeley, la famiglia giapponese pienamente integrata nella società americana, in seguito agli avvenimenti storici viene vista con sospetto come fosse un nemico interno e si ritrova a vivere internata in un luogo inospitale dello Utah . La Otsuka ci parla dei loro squarci depressivi, degli affronti subiti, dei loro sogni spezzati. Ancora più sofferto è il ritorno alla “normalità”, intrisa di sguardi sfuggenti, di evitamenti, fino ad arrivare all’annullamento della cultura di origine e della loro stessa personalità. “Adesso eravamo liberi…Avremmo studiato tanto, tutti i giorni per recuperare il tempo perduto…Avremmo ascoltato la loro musica. Ci saremmo vestiti come loro. Avremmo cambiato il nostro nome per renderlo simile al loro.”

Il tema dell’estraneo è trattato nel libro con grande delicatezza e sensibilità attraverso un linguaggio davvero poetico.

Nuccia

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 00:00

QUANDO LEI ERA BUONA - Philip Roth

Scritto da

Nell’America onesta e noiosa degli anni sessanta Lucy Nelson è una ragazza infelice, cresciuta in una tipica famiglia della media borghesia, disprezzando la madre perché troppo debole e odiando il padre perchè ubriacone e violento. Suora mancata, Lucy frequenta il college dove conosce Roy, un ragazzo come tanti, vanesio quanto basta e con la testa piena di sogni, appena tornato dal servizio militare. Tra i due si instaura una relazione e quando Lucy resta incinta l’ombra che aleggia intorno a lei inizia a dilatarsi a dismisura in un crescendo duro e ossessivo, fin dal momento in cui obbliga Roy al matrimonio, pur non amandolo.

Da questo momento in poi la rigida volontà di Lucy di essere buona e di cambiare gli altri a tutti i costi si trasforma in una sorta di guerra, una vera e propria delirante crociata che non può che avere come esito un’immane catastrofe. La sua ossessione finirà per fagocitarla completamente trascinandola in un nero assoluto e all’inevitabile tragedia finale.

Giovanna

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy