Mercoledì, 21 Novembre 2012 12:38

CORO E FUORI CORO - Don Angelo Casati

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Don Angelo Casati, nato a Milano nel 1931, ordinato sacerdote il 27 giugno 1954, licenziato in Teologia è stato insegnante nei seminari diocesani, quindi vicario parrocchiale a San Giovanni di Busto Arsizio, poi parroco a San Giovanni di Lecco. Autore di molti saggi e anche di alcuni libri di poesia.
Per don Angelo la poesia è un percorso di vita: sulla soglia egli scruta volti, cose, tempi cogliendo frammenti e annunci di bellezza negli incontri del quotidiano. Con l’immediatezza della parola poetica, le emozioni si dispongono autentiche sulla scacchieradell’esistenza.
L’uomo di Dio impasta le mani con la materia vivente per raccontare il quotidiano compiersi del tutto. Il poeta, invece, tiene fede ai sussulti dell’anima per preservare la vita interiore dagli attacchi della fragilità e del vuoto che dilagano in ogni dove.
Prestando attenzione alla contemplazione, don Angelo scrive i versi di “Nel silenzio delle cose”.

Attento e sensibile ai singhiozzi delle creature, il poeta cerca nella parola la rivelazione della grazia, messa in pericolo in questi tempi cupi da una crudeltà umana, che non risparmia al mondo fendenti di distruzione.

  • Tra le sue opere ricordiamo:
    Diario di un curato di città - La fede sottovoce - E la casa si riempì del profumo - Coro e fuori coro Sulla soglia - Il seme nella città - Il viaggio di Maria - Nel silenzio delle cose - Sussulti di speranza, Un parroco si racconta - Incontri con Gesù - Le paure che ci abitano - L'autunno del prete

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: Coro e fuori coro
  • Autore: Don AngeloCasati
  • Numero copie: 1
  • Stato: Disponibile
  • Codice libro: GP09
Letto 8153 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy