allora come ora, chissà
Cinema Teatro Fratello Sole, Busto Arsizio – giovedì, 24/06/ 2018

è giovedì e al cineforum ci attende un’altra serata indimenticabile, in programmazione the Post di Steven Spielberg, di cui tutto sappiamo, nel bene e nel male, eppure eccoci qui curiosi più che mai di conoscere in prima persona la storia di Katharine Graham, la prima donna a capo del Washington Post, saranno 117 minuti di fughe di notizie, prese di coscienza, decisioni e indecisioni

finalmente il buio avvolge il folto pubblico in sala

e il grande schermo si costella di soldati americani in assetto da guerra in Vietnam, viviamo l’orrore della violenza e rimbalziamo più volte sulle nostre comode poltrone

che inizio

siamo in America, è il 1971, alla morte del marito Katharine Graham interpretata da una magnifica Meryl Streep dirige il quotidiano The Washington Post, lei, donna in un mondo di maschi, prende le misure con le sue nuove responsabilità, dedica tutta se stessa e stupisce chi le sta intorno, complimenti Katharine, sei unica, noi donne in sala vorremmo tutte essere come lei, al suo fianco Ben Bradlee, uno strepitoso Tom Hanks, l’ostinato direttore del suo giornale

Leggi Tutto

Magic sequences (à rebours dal 2010 al 1959)

Perché ci mettevamo così vicino (ndr allo schermo)?
Forse era perché volevamo ricevere le immagini per primi,
quando erano ancora nuove, ancora fresche,
prima che sfuggissero verso il fondo,
scavalcando fila dopo fila, spettatore dopo spettatore,
finché, sfinite, ormai usate, grandi come un francobollo,
non fossero ritornate nella cabina di proiezione.
(voce over, su immagini di una sala cinematografica, quella della Cinématheque di Parigi,
in una sequenza iniziale di The Dreamers di Bernardo Bertolucci)

L’ultima risposta di The Millionaire di Danny Boyle
La vita a bordo della Axiom in Wall-E di Andrew Stanton
Pocahontas corre nel labirinto giardino nel finale di The New World di Terrence Malick
Bush in classe riceve la notizia dell’attentato in Fahrenheit 9/11 di Michael Moore
Il vertiginoso movimento di mdp nel finale di Irréversible di Gaspar Noé
La scena della vasca da bagno in Femme Fatale di Brian De Palma
Un estratto dal piano-sequenza lungo un film di Arca russa di Aleksandr Sokurov

Leggi Tutto

A giugno, come ogni anno, ripenso alla stagione appena passata del ‘nostro’ cinema.
Come tutte le stagioni, il lavoro non si è mai fermato ed è stato intenso.
Dall’organizzazione di Assaggi di Sole all’ultimo film in programma ci sono davvero pochi attimi di respiro, e si arriva alla fine un po’ stremati ma anche con quella impercettibile nostalgia che prende sempre il cuore quando qualcosa finisce.

Gli impegni sono stati, come sempre, incessanti: la preparazione dei volantini delle tre rassegne cinematografiche con Paolo e l’amica Laura, le liste dei film da inserire nel programma e le emissioni degli abbonamenti insieme a Beatrice, i promo delle programmazioni mensili, i film da proiettare che prima di apparire sullo schermo hanno dietro una lunga trafila che Nicola e Franco seguono con attenzione, gli spettacoli teatrali che richiedono una grande disponibilità di tempo prima-dopo-e-durante, l’organizzazione degli eventi di Spazio Scuola che necessitano sempre di una abbondante dose di diplomazia di cui la nostra Benedetta è maestra, la rassegna Piccoli Passi portata avanti grazie alla passione di Elis.

Leggi Tutto

Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR 2016/679, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

I dati personali (nome, cognome, telefono, indirizzo email, etc), saranno forniti al momento della compilazione del modulo di richiesta prenotazione sala presente nell’apposita pagina.

I dati personali forniti saranno oggetto di memorizzazione digitale atta a:

  • rispondere alle richieste di preventivo, mezzo email
  • emissione delle fatture di acconto e saldo relativo alla richiesta di preventivo
  • contatto mezzo email e telefonico per solleciti e comunicazioni riguardanti la richiesta inviata

Si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l’impossibilità di rispondere alle richieste inviate e/o di adempiere alle finalità sopra descritte.

Ove il soggetto che conferisce i dati abbia un’età inferiore ai 16 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi e copia dei documenti di riconoscimento da segnalare in fase di compilazione del modulo.

Il trattamento sarà effettuato sia con strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l’integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

I dati personali vengono conservati per tutta la durata del rapporto di associazione e/o mandato

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti di:

  • accesso ai dati personali;
  • ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
  • opporsi al trattamento;
  • portabilità dei dati;
  • revocare il consenso, ove previsto: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca;
  • proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante Privacy).

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo privacy@fratellosole.it

IL TITOLARE

Parrocchia Sacro Cuore – Cinema Teatro Fratello Sole – Piazza G. Mora 1, 21052 Busto Arsizio